QUARTIERE NORD-EST
Come fare la raccolta differenziata porta a porta

COS’È

Il sistema di raccolta dei rifiuti urbani a domicilio prevede il conferimento differenziato per ogni tipologia di rifiuto: organico, secco residuo, carta/cartone, plastica/metalli e vetro nei giorni stabiliti dall’ecocalendario.

COME SI FA

Ogni famiglia ha a disposizione due contenitori di piccole dimensioni (contenitore marrone e grigio da 10 litri, vedi fig. 1) da poter disporre sotto il lavello della cucina per la raccolta di organico e residuo secco. Man mano che il rifiuto viene raccolto va trasferito nei contenitori di volumetria maggiore (contenitori dal coperchio marrone e grigio da 40 litri).

Fig. 1
Contenitori piccoli da 10 litri per uso interno (sotto il lavello) per organico e residuo secco

Le altre frazioni da raccogliere (vetro, carta, plastica/metalli) sono direttamente conferite nei contenitori da 40 litri: vetro coperchio verde, carta coperchio blu, plastica e metalli coperchio giallo (vedi fig,. 2).

Fig. 2
Contenitori da 40 litri da esposizione esterna per: plastica e metalli, vetro, carta e cartoni, organico, residuo secco (con sistema di chiusura antirandagismo)

Questi ultimi contenitori nei giorni previsti dall’ecocalendario, allegato alla presente guida, vanno esposti fuori sul suolo pubblico.

COSA E’

Il sistema di raccolta dei rifiuti urbani porta a porta prevede il conferimento differenziato e a domicilio dei rifiuti: organico, secco residuo, carta/cartone, plastica e metalli, vetro nei giorni stabiliti dall’ecocalendario.

COME SI FA

Ogni famiglia ha a disposizione due contenitori di piccole dimensioni (contenitore marrone e grigio da 10 litri, (vedi fig. 1)

da poter collocare sotto il lavello della cucina per la raccolta di organico e residuo secco. Mano a mano che il rifiuto viene raccolto va trasferito nei contenitori di volumetria maggiore (vedi fig. 4) (contenitori dal coperchio marrone e grigio da 40 litri) che nei giorni indicati nell’ecocalendario, allegato alla presente guida, vanno portati all’esterno, sul suolo pubblico.

Tutte le altre frazioni da differenziare (vetro, carta, plastica/metalli) sono da conferire nelle sporte plastificate per uso interno: sporta di colore verde per il vetro, sporta di colore blu per la carta e sporta di colore gialla per plastica/metalli (vedi fig.3).

Successivamente il rifiuto raccolto nelle sporte va trasferito nei contenitori condominiali: vetro coperchio verde, carta coperchio blu e plastica/metalli coperchio giallo (vedi fig. 2) . Tali contenitori vengono svuotati nei giorni previsti dall’ecocalendario allegato alla presente guida.

QUANDO

COME

DOVE

Per i cittadini di Campobasso fare la raccolta differenziata diventa più semplice grazie alla disponibilità di nuovi contenitori di ultima generazione, dotati di microchip RFID,  che permettono di tracciare le quantità dei rifiuti differenziati e il numero degli svuotamenti effettuati, memorizzando tutto su un sistema centrale.

I dati ricavati saranno utilizzati per valutare come adeguare il servizio per aumentare le quantità del conferimento differenziato e garantire nuovi meccanismi di premialità agli utenti virtuosi.

A tutti i nuclei familiari viene consegnata la Tessera Servizi Ambientali (TSA) che serve a identificare l’utente per tutte le operazioni di approvvigionamento di nuovi contenitori, di sacchetti da utilizzare per la raccolta differenziata e per poter usufruire di tutti i servizi offerti dal gestore presso il Centro di Raccolta di Santa Maria de Foras della Città di Campobasso.

L’Isola Ecologica all’ingresso del Centro di Raccolta Comunale in contrada Santa Maria De Foras consente ai cittadini di conferire tutti i rifiuti urbani ed anche piccoli elettrodomestici (RAEE).

Per accedere l’utente deve:

• appoggiare la tessera di identificazione (TSA) sul lettore del cancello di ingresso;
• scegliere la tipologia di rifiuto da conferire sul monitor interattivo identificandosi tramite tessera servizi ambientali TSA;
• ritirare lo scontrino attestante il peso e la quantità di materiale conferito;
• conferire negli appositi contenitori mediante sblocco del coperchio.

Il Centro di Raccolta Rifiuti self service h 24 sarà attivo a partire dal 24 settembre 2018

NUMERO VERDE

Per informazioni e forniture aggiuntive di buste e/o contenitori ma anche per domande sulla differenziata rivolgersi al Numero Verde di lato indicato attivo tutti i giorni feriali dalle 16.00 alle 20.00.

INFO POINT

Gli utenti muniti di TSA (Tessera Servizi Ambientali ) che necessitano di contenitori e /o buste in aggiunta possono rivolgersi direttamente all’Infopoint SEA, situato presso i locali del Terzo Spazio in via Cirese (ex scuola Cep Sud) tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle ore 20.00 (festività escluse).

CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI

Si ricorda che gli utenti muniti di TSA possono conferire gratuitamente rifiuti ingombranti, apparecchiature elettriche, lampade al neon, batterie e pile, carta, plastica, vetro, imballaggi metallici, olio vegetale, mobili in legno e metallo, sfalci e potature direttamente presso il Centro di Raccolta Rifiuti situato in Località C.da Santa Maria de Foras tutti i giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

RITIRO GRATUITO RIFIUTI INGOMBRANTI

Per i cittadini impossibilitati a raggiungere il Centro di Raccolta Rifiuti autorizzato, la SEA ha attivo un servizio di prenotazione telefonica al numero 0874/94699 tutti i giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 11.00, per il ritiro gratuito di rifiuti ingombranti (materassi, letti, reti, tavoli, armadi, cassettiere, scaffali, divani, poltrone, sedie, carrozzine, girelli, passeggini, culle etc.) e beni durevoli (frigoriferi, lavatrici, televisori, computer, ecc.) di provenienza domestica.

Il conferimento concordato dei rifiuti deve avvenire a livello stradale.